10% di Sconto sul Primo Acquisto | Usa NOW10 al Carrello

Cerca per colore

Come pulire i tappeti orientali: guida completa

I tappeti orientali sono oggetti di grande valore, spesso tramandati di generazione in generazione, che meritano la massima cura e attenzione. La pulizia dei tappeti orientali, infatti, non è un’operazione da sottovalutare: se non eseguita correttamente, può causare danni irreparabili. In questo articolo, ti mostreremo come pulire i tappeti orientali in modo sicuro ed efficace, dalla pulizia di base a quella più avanzata.

Pulizia di base: aspirapolvere a bassa potenza

Prima di tutto, è importante capire che i tappeti orientali sono realizzati con materiali delicati e pregiati come la seta, la lana e il cotone. Pertanto, la scelta dei prodotti e delle tecniche di pulizia è fondamentale per evitare danni ai tessuti. In generale, per la pulizia di routine dei tappeti orientali, è possibile utilizzare un aspirapolvere a bassa potenza. In questo modo, è possibile rimuovere lo sporco e la polvere che si accumulano sulla superficie del tappeto senza causare danni.

 

Pulizia avanzata: prodotti specifici

Per una pulizia più approfondita, invece, è possibile utilizzare dei prodotti specifici. Esistono diversi detergenti per tappeti orientali sul mercato, ma è importante scegliere quelli di alta qualità, in grado di eliminare le macchie senza danneggiare il tessuto. Prima di utilizzare qualsiasi prodotto, è consigliabile fare una prova su una piccola area nascosta del tappeto per assicurarsi che non ci siano effetti indesiderati. In ogni caso, è importante prestare attenzione alla quantità di prodotto utilizzata e al tempo di azione. Utilizzare troppo prodotto o lasciare il detergente in posa per troppo tempo può causare danni al tappeto. Inoltre, dopo aver utilizzato un detergente per tappeti orientali, è fondamentale risciacquare bene il tessuto con acqua pulita per rimuovere completamente il prodotto.

come-pulire-tappeti
come-pulire-tappeti

Tecniche di pulizia manuali

Oltre alla pulizia con i prodotti, esistono anche tecniche di pulizia manuali che possono essere utilizzate per rimuovere le macchie dai tappeti orientali. Ad esempio, è possibile utilizzare una soluzione di acqua e aceto bianco per rimuovere le macchie di vino o di caffè. In alternativa, per rimuovere le macchie di grasso, è possibile utilizzare della farina di mais o del bicarbonato di sodio, lasciandoli in posa per alcuni minuti prima di rimuoverli con l’aspirapolvere.

Pulizia dei bordi e delle frange

Infine, è importante prestare attenzione alla pulizia dei bordi e delle frange del tappeto orientale. Queste parti sono spesso più delicate e richiedono una pulizia più accurata. È possibile utilizzare un pettine per rimuovere la polvere e lo sporco dalle frange e utilizzare un detergente delicato per i bordi, evitando di strofinare

o sfregare troppo energicamente. In questo modo, si evita di rovinare queste parti del tappeto, che spesso sono quelle più esposte all’usura.

Tuttavia, la pulizia dei bordi e delle frange non è l’unica attenzione che si deve avere nei confronti dei tappeti orientali. Per evitare l’accumulo di sporco e polvere, è fondamentale evitare di camminare sui tappeti con le scarpe, specialmente quelle con i tacchi. Inoltre, è importante evitare di collocare i tappeti orientali in luoghi dove possono essere esposti alla luce diretta del sole, che può sbiadire i colori del tessuto.

Altro aspetto da considerare è la periodicità della pulizia dei tappeti orientali. Nonostante la pulizia di routine possa essere eseguita a casa, è consigliabile affidare la pulizia più approfondita a dei professionisti del settore. In questo modo, si assicura una pulizia accurata del tappeto senza il rischio di danneggiarlo. Inoltre, i professionisti possono eseguire anche la riparazione di eventuali danni al tappeto, come la riparazione dei nodi o la sostituzione delle frange.

Infine, è importante conservare i tappeti orientali correttamente per mantenerli in buone condizioni nel tempo. È consigliabile riporli arrotolati in luoghi asciutti e al riparo dalla luce solare diretta. Inoltre, è bene evitare di sovrapporre i tappeti orientali, in quanto questo potrebbe causare danni ai tessuti.

pulizia-tappeti
pulizia-tappeti
Ricevi il 10% di sconto