-50%
-50%
-50%
-50%
-50%
-50%
-50%
-50%
-50%
-50%
-50%
-50%
-50%
-50%
-50%
-50%
-50%
-50%
-50%
-50%

Tappeti Persiani – La Storia

Solitamente i tappeti persiani sono nell’immaginario collettivo i tappeti persiani sono i tappeti più belli, quelli con un fascino e una storia superiore rispetto a tutti gli altri. Sicuramente può essere vero ma il tappeto persiano a una storia e una varietà così ampia da poter offrire variazioni specifiche in base ad esempio al territorio di produzione o al tipo di annodatura. Sono sicuramente i tappeti con i disegni più complessi e raffinati tra i tappeti in commercio.
I tappeti persiani sono conosciuti anche come tappeti iraniani e sono per la loro lavorazione a mano, lo spessore e l’elaboratezza dei disegna una parte integrante della cultura iraniana (ex persia).

Caratteristiche del Tappeto Persiano

La qualità di un tappeto persiano e la sua nomea sono sicuramente giustificati dal fatto che questo tipo del tappeto ha delle caratteristiche ben specifiche. L’annodatura prima di tutto e il suo numero. Si può arrivare fino a milioni di fitti nodi per metro quadro, i tessuti pregiati usati e i colori che rendono vivido insieme alla fitta annodatura i designi diventati ormai opere d’arte, vivide e nitide in un tappeto che è definito alla pari di un quadro d’autore.
Ovviamente, il mix di questi elementi può rendere da commerciale a più pregiato un tappeto persiano ma di sicuro è un tappeto senza tempo che arrederà in maniera unica il salotto di casa o la camera da letto.