Anche la forma del tappeto incide sull’impressione finale, sia parlando di estetica ed emozioni che suscita, sia parlando della praticità d’utilizzo e posizionamento:

RETTANGOLARE
Quella più utilizzata per i tappeti, poiché rispecchia la struttura e le proporzioni delle stanze di un edificio. Quest’analogia rende la forma rettangolare più armoniosa ed ordinata all’interno degli spazi abitativi moderni.
La forma rettangolare è molto versatile, poiché non si limita ad armonizzarsi con ambienti già strutturati in modo regolare, ma può equilibrare l’asimmetricità di una stanza particolare.

CIRCOLARE
La forma circolare è perfetta per mettere in risalto dei punti focali o dei dettagli d’arredo con un tocco originale, ma non per forza eccentrico. Vicino a complementi circolari dona ordine, altrimenti diventa un elemento di distinzione.
La forma circolare è ideale per chi vuole rendere un ambiente più deciso e originale, pur sempre in modo armonico con lo stile d’insieme della stanza.

SAGOMATO
Il tappeto sagomato è creato per stupire, catalizzare al massimo l’attenzione su di sé più che su qualsiasi altro dettaglio. La sua creatività e audacia lo rendono versatile per diverse finalità d’arredo.
La forma sagomata è stravagante ed è un dettaglio a sé: il suo inserimento ideale è all’interno di una stanza che sia neutra nei colori ed essenziale nello stile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *