La cucina è un ambiente spesso sottovalutato, ma che in realtà accoglie la maggior parte delle attività quotidiane. Anche una passatoia può creare un legame con lo stile della casa; in genere, è preferibile un tappeto il più ampio possibile per arredare in modo completo, perché la stuoia sotto la zona lavabo è riduttiva. La lunghezza ideale per donare personalità alla cucina è quella che accompagna l’intero piano operativo.

Da ricordare: La passatoia per la cucina è un elemento decorativo che crea un legame con lo stile dell’intera abitazione e che valorizza un ambiente molto frequentato della casa

Da evitare: I materiali delicati rischiano di rovinarsi in breve tempo; da prediligere filati resistenti a usura e lavaggi oppure optare per tessuti sintetici, resistenti ad acqua e macchie oleose

Tappeti Cucina

Le misure standard:

60 x 90 cm

60 x 120 cm

60 x 200 cm

60 x 240 cm

60 x 280 cm

Importante è la scelta del materiale, perché questo determina la praticità effettiva del tappeto. I più utilizzati sono il cotone, facile da lavare e da maneggiare e resistente all’usura, e le fibre sintetiche, dal polipropilene fino al PVC, che non assorbono acqua e macchie oleose e sono robusti.

Il retro deve essere antiscivolo per evitare slittamenti e piccoli incidenti.

La nostra selezione dei tappeti da cucina

-30%
-30%

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *